CANTON TICINO: ALL’OPERA CANADAIR ITALIANI

Interventi dei vigili del fuoco per il forte vento su tutta la provincia


L’incendio continua la sua corsa alimentato dal forte vento. Per cercare di cambiare il corso degli eventi l’Italia manda due canadair in aiuto agli elvetici.

In base agli accordi trasfrontalieri Italia-Svizzera, su richiesta delle autorità elvetiche, sono stati inviati sul posto due CL-415 (Canadair) “CAN 20” e “CAN 28” dei vigili del fuoco, partiti da Genova. Gli aeromobili sono in grado di “sganciare” 6000 litri di acqua a lancio. I due mezzi aerei della flotta nazionale italiana sono a supporto dei cinque elicotteri svizzeri impegnati nello spegnimento.

Nel territorio svizzero proseguono le operazioni di spegnimento da parte dei pompieri di terra, sul territorio italiano permane il presidio con uomini e mezzi sia di vigili del fuoco che di volontari A.I.B..

Il vento che ha raggiunto i 100 chilometri orari a Campo dei Fiori e i 50 all’ora in città sta tenenedo impegnati i vigili del fuoco dell’intera provincia.

Un albero è caduto sulla superstrada Besozzo Vergiate: circolazione parzialmente ridotta.

Un altra pianta è caduta su un’auto a Saronno, mentre le strade sono invase da rami vari portati dal vento, mentre sono state rimosse tegole pericolanti dai tetti.

E sempre una folata è la responsabile di un tetto scoperchiato a Varese in Via Perla