top of page

Torna la campagna di sensibilizzazione “Via Vai… ma se vuoi stai!”


Torna per il periodo estivo la campagna di sensibilizzazione, informazione e prevenzione “Via Vai… ma se vuoi stai!” coordinata dal Servizio di prossimità della Città di Lugano. Dal 14 al 24 luglio il Boschetto Ciani accoglierà uno spazio di dialogo e confronto in cui giovani formati in ambito sociale saranno a disposizione degli interessati per approfondire le tematiche promosse dalla campagna.

A seguito del positivo riscontro ottenuto durante l’estate 2022, la campagna di sensibilizzazione, informazione e prevenzione “Via Vai… ma se vuoi stai!”, coordinata dal Servizio di Prossimità della Divisione socialità, ha proseguito con le sue attività anche nel 2023, mettendo a disposizione uno spazio di accoglienza e ascolto per chi sente il bisogno di dialogare e confrontarsi su temi legati in particolare al consumo di sostanze. Vi è inoltre la possibilità, per chi lo desidera, di ricevere materiale informativo su varie tematiche legate alla sessualità, al lavoro e ai servizi di aiuto e sostegno attivi sul territorio.

La campagna “Via Vai… ma se vuoi stai!” ha continuato a presenziare durante l’intera stagione autunnale, invernale e primaverile 2022/2023 all’interno degli eventi proposti allo Studio Foce, ottenendo un riscontro molto positivo da parte dei giovani fruitori dello spazio. Da fine novembre 2022 a metà giugno 2023 sono passati allo stand di prevenzione circa 1’000 giovani, con una media di 36 presenze a serata.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione INCURF (Insieme Contro l’Uso Ricreativo di Farmaci) e mediante i peer educator - giovani formati per interagire con i loro pari che, con passione e impegno, si mettono a disposizione del Progetto -, la campagna “Via Vai… ma se vuoi stai!” continuerà le sue attività in presenza anche durante tutto il periodo estivo 2023.



“È importante portare la prevenzione al di fuori dei canali istituzionali” - afferma Lorenzo Quadri, municipale e capo Dicastero formazione, sostegno e socialità - “Offrire informazione e ascolto negli spazi aggregativi e durante gli eventi cittadini rappresenta una metodologia di intervento molto proficua: una prevenzione di prossimità che agevola il dialogo e riduce i comportamenti a rischio”.

Da maggio ad agosto il progetto sarà attivo dal giovedì al sabato, garantendo una presenza serale in zona Foce Lugano in concomitanza all’evento di Lugano Marittima. Proseguendo con l’estate lo spazio “Via Vai… ma se vuoi stai!” prenderà parte agli eventi del Longlake Festival. Dal 14 al 24 luglio il Boschetto Ciani accoglierà uno spazio di dialogo, informazione e confronto in cui giovani formati in ambito sociale saranno a disposizione per fornire informazioni sulle tematiche trattate dalla campagna. L’obiettivo è garantire una presenza sempre più capillare all’interno degli eventi organizzati dalla Città di Lugano.



Comments


bottom of page