top of page

LUGANO, Nominato il nuovo direttore della Divisione pianificazione, ambiente e mobilità

Il Municipio ha nominato Andrea Felicioni nuovo direttore della Divisione pianificazione,

ambiente e mobilità della Città di Lugano. Entrerà in funzione a partire dal 1. agosto,

sostituendo l’attuale direttore arch. Marco Hubeli che andrà in pensione.



Andrea Felicioni è il nuovo direttore della Divisione pianificazione, ambiente e mobilità

(DPAM). Classe 1967, nato e cresciuto a Lugano, è coniugato e padre di due figlie. Nel

1994 ha conseguito il diploma in architettura al Politecnico federale di Zurigo. Durante gli studi ha maturato un interesse crescente verso i temi legati allo sviluppo del territorio e al delicato equilibrio tra uomo, spazi di vita e ambiente. Nel 2003 ha conseguito un diploma in pianificazione del territorio all’ETH di Zurigo (MAS in Raumplanung). Nei primi anni di attività professionale a Barcellona, Montréal, Zurigo e Ticino, si dedica in particolare alla ricerca, alla didattica e alla libera professione. Dal 2003 al 2011 ha lavorato come collaboratore scientifico al Dipartimento del territorio (Cantone Ticino); dal 2012 al 2018 ha ricoperto la funzione di capo Ufficio del Piano direttore. Andrea Felicioni è alle dipendenze della Città di Lugano dal 2019 e capoarea Pianificazione e procedure dal 2020.

Andrea Felicioni sostituirà Marco Hubeli, urbanista e architetto diplomato al Politecnico

federale di Zurigo, che lascerà la Città dopo oltre 15 anni di intensa attività legata allo

sviluppo territoriale del Comune, dopo le importanti fasi aggregative conclusesi nel 2013.

In questo contesto ha collaborato in particolare all’elaborazione e al consolidamento di tutti i Piani regolatori intercomunali che coinvolgono la Città (Cornaredo, Pian Scairolo, Piano della Stampa, Stazione di Lugano - Trincea di Massagno) e ha condotto il processo di elaborazione del Piano direttore comunale, che sfocerà nella revisione dei piani regolatori che reggono lo sviluppo territoriale della città. Significativo è stato pure il suo apporto ai maggiori progetti infrastutturali e urbanistici del polo luganese (dalla rete Tram-treno del Luganese ai progetti legati ai Programmi d’agglomerato, dal supporto urbanistico e pianificatorio ai grandi progetti della Città). Sotto la sua conduzione, la DPAM ha anche sviluppato specifiche competenze in materia di mobilità e trasporti, nonché nell’ambito dell’energia e dell’ambiente.

La DPAM è competente in materia di Piano regolatore e più in generale di tutte le

tematiche con incidenza territoriale. Si occupa inoltre della politica della mobilità e dei

trasporti, delle questioni ambientali ed energetiche.

A Marco Hubeli il Municipio esprime il più sentito ringraziamento per l’apprezzato lavoro

svolto. Al nuovo direttore l’Esecutivo formula i migliori auguri di successo e soddisfazione nello svolgimento della sua importante funzione.

Comentários


bottom of page