top of page

La Città si dota del primo autocarro Full Electric per la vuotatura dei contenitori interrati dei rifiuti


La Municipale e capo Dicastero sicurezza e spazi urbani Karin Valenzano Rossi ha preso in consegna ieri il primo autocarro Full Electric adibito alla vuotatura dei contenitori interrati di rifiuti. Una scelta della Città all’insegna della sostenibilità.

Il nuovo autocarro prodotto dalla Volvo sarà principalmente impiegato per vuotare i contenitori interrati nella zona del centro, limitando così l’impatto sia a livello ambientale che acustico. È provvisto di un compattatore dei rifiuti fornito

dalla ditta Contena Ochsner AG di Zurigo e di una gru montata a tetto, realizzata da Notterkran AG di Oberenfelden.



La capacità di carico è di 7'100 Kg e le batterie (380 KW) sono state dimensionate per coprire il giro di raccolta normalmente svolto da un autocarro di simile capacità ed equipaggiato con motore diesel.

L’autocarro è provvisto di due prese di forza per manovrare contemporaneamente il compattatore e la gru. Con questa configurazione risulta essere il primo veicolo Full Electric immatricolato in Svizzera

e in Europa, fornito dalla casa madre. Il costo complessivo dell’investimento, approvato dal Municipio nel 2022, è di CHF 720'000.-.

Comments


bottom of page