top of page

Adrien Stevens Viticoltore Indipendente


Adrien Stevens, formatosi alle tradizionali scuole di viticoltura ed enologia di Chatauneuf (2001) e Changins (2009), pratica nelle aziende di Stefano Haldemann e Gianfranco Chiesa, affinandosi in seguito tra i testi di François Bouchet, Nicolas Joly e Max Leglise. Collabora con diverse aziende ticinesi, tra cui Sacha Pelossi e Christian Zundel, per poi co-fondare e lavorare in qualità di viticoltore enologo per le Cantine riva Morcote. Dal 2020 intraprende la strada del viticoltore indipendente. Attualmente coltiva 2.7 ettari di vigneto in due differenti appezzamenti, 1.5 ettari situati a Trevano, storica vigna della famiglia Klausener e un bell’appezzamento di 1.2 ettari a Castel San Pietro affittato dalla famiglia Beretta Piccoli. La vinificazione e la messa in bottiglia avvengono in due piccole cantine di fine Ottocento, situate tra Figino e Morcote, dove vengono prodotte 4 etichette. Sia in vigna che in cantina lavora in modo semplice e pragmatico, con rame e zolfo, qualche estratto d’alghe, vigne inerbite e seguendo quando possibile il calendario lunare. Le fermentazioni sono spontanee, le macerazioni semicarboniche e i travasi piu unici che rari. L’impiego dello zolfo è utilizzato in dose omeopatica unicamente alla messa in bottiglia. Conversione certificazione Bio Suisse gennaio 2021.

bottom of page